I FIORI BLU E LA VERITA’

DSC_0078Il fiori blu- indaco sono tendenzialmente fiori da ombra o mezza sole; si tratta di fiori che amano un certo tipo di terreno umido e fresco, per alcune piante solo ed esclusivamente di tipo acido; fiori dai colori blu sono l’Hydrangea (Ortensia), la Vinca major e minor (Pervinca), i Muscari, l’Hebe, il Ceratostigma, il Delphinium, il Ceanoto, la Genziana, il Non ti scordar di me (Myosotis) …

Esistono anche le eccezioni a tutto questo, ovviamente come il Caryopteris, l’Ipomea purpurea, l’Iris e l’Agapanthus vogliono esserlo: amanti del sole, dipendenti da esso per una fioritura spettacolare, terreni poco esigenti, ma non amanti della siccità.

Il blu è un colore freddo, fermo, placido, calmante, rappresenta la semi oscurità: davanti al blu la mente si placa così come le temperature fredde placano i pensieri e favoriscono la ragionevolezza. Lo stesso sistema venoso del corpo umano è segnalato con il colore blu. Non sarà un caso che cibi di colore blu e viola scuro siano adatti a favorire la circolazione venosa: radicchi, fichi, frutti di bosco, melanzane, mirtilli, ribes sostengono la micro circolazione venosa apportando elementi necessari per contrastare il ristagno di sangue nei capillari permettendo una sana ossigenazione di tutto il sistema linfo drenante e sanguigno.

Il Blu ha una lunghezza d’onda calcolata tra i 435 e i 500 nanomentri (unità di misura della lunghezza d’onda tra la luce visibile e la luce ultravioletta).

Il Blu è il colore della Verità.

La Verità è fredda, ferma, placida e spietata: essa non può essere niente altro che se stessa. Così come il blu, la Verità è stabile, non vacilla, è profonda e nuda.

Il blu è il colore associato al chakra della gola, Vishuddha, che presiede alla Verità, alla parola, al suono, ma anche alla comunicazione o alla censura, all’ascolto o al non voler sentire, all’espressione di sé, alla manifestazione di se stessi o alla rinuncia di sé, al successo o al fallimento, alla propria realizzazione o alla propria frustrazione.

La verità non ama essere celata e prima o poi verrà fuori, così come i fiori blu che vivono “nell’ombra”: essi non fanno tutto il rumore delle infiorescenze dai colori sgargianti come il giallo, il rosso o l’arancione; i fiori blu non sono da interno,  essi sono da esterno come a dire che la Verità non può stare in un luogo chiuso.

Spesso la menzogna – che non ha dignità – si traveste da Verità e tanto più è bieca tanto più è venerata. Frasi come “missione di pace” attuata coi carri armati o “legge sulla privacy” che ha permesso che tutti i nostri dati sensibili fossero di domino di banche, assicurazioni, pubblicità, oppure ancora termini come “antibiotico” dove la parola stessa anti bios significa anti vita …

La menzogna travestita da Verità riscuote gran successo perché la Verità spaventa mentre la bugia consola gli spaventati e chi non vuole vedere.

La Verità non è indulgente, è intransigente.

Il Blu dei fiori è divino, poco loquace ma diretto.

Love Blue Flowers.

quinto-chakra

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: