Chi sono

foto san cesario

Ricercatore della Verità, la mia Vita come esperienza personale e l’aiuto di persone competenti in materia ha fatto sì che potessi avere strumenti per comprendere come funziona un essere umano, un percorso sempre acceso, a volte in salita, a volte in discesa, sola o in compagnia, qualcuno lo si trova e qualcuno lo si abbandona.

Grazie ai miei genitori (GRAZIE!) ho sviluppato una sensibilità nei confronti della natura nel senso ambientale del termine e, successivamente, nel senso umano del termine grazie (GRAZIE!!) a genitori spirituali e una famiglia spirituale incontrata lungo il percorso.

Da sempre affascinata dal mondo curativo delle piante che ritenevo fosse un mondo magico, ho effettuato studi come tecnico ambientale, mi sono occupata di giardinaggio per tredici anni e di Floriterapia per quindici. Ho approfondito gli studi delle Essenze floreali seguendo seminari con  Julian Barnard creatore della Healing Herbs,  i medici Dott.ssa Rupa e Athul Shah per i Fiori Himalayani,  la  Dott.ssa Krause per i Fiori Californiani, il Dott. Ricardo Orozco e Angelo Fierro per i Rimedi di Bach e l’alchimista francese Patrice Portmain.

Quindici anni fa, colta da una presa di coscienza mentre svolgevo il mio lavoro di giardinaggio, decisi di smettere di utilizzare prodotti chimici sulle piante. La Coscienza mi aveva parlato: “Stiamo dando veleno su veleno!” Questo messaggio mi arrivò forte e chiaro. Bene, quindi bisogna trovare una soluzione valida e senza impatti negativi sull’ambiente.

Avevo un libro sui Fiori di Bach (ancora sconosciuta la sua provenienza, non ricordo d’averlo acquistato né di nessuno che me lo abbia regalato … n.d.r.) in cui poche righe nelle sue ultime pagine spiegava dell’uso dei Rimedi floreali per contrastare pidocchi e funghi delle piante. Seguii quelle poche indicazioni per vedere se afidi e funghi potessero essere veramente allontanati con i soli rimedi del dottor Bach. Pochi trattamenti nell’arco di un anno avevano dato risultati inaspettati! Non solo afidi, ma metcalfa, cocciniglia e malattie fungine sparivano senza lasciare traccia! Non contenta mi spinsi oltre, provai i Rimedi su piante ornamentali gravemente malate da anni, gli ippocastani, che subiscono l’attacco della Camerario Ohridella già a partire dagli anni novanta. Una successione di trattamenti fecero riscuotere un ulteriore successo all’uso dei Rimedi floreali sulle piante. Visti i risultati positivi dei fiori di Bach sulle piante ornamentali, il mio pensiero immediatamente andò al mondo dell’agricoltura e al cibo che mangiamo tutti i giorni.

Poi anni fa mi ritrovai con scorte di miscele di rimedi floreali mai utilizzate: pensando fossero scadute, decisi di versarle nell’orto di casa, diluite in acqua e distribuite tramite un annaffiatoio; l’orto era invaso da insetti che facevano banchetto, indisturbati, tra fagiolini e foglie d’insalata. Dopo pochi giorni vidi l’orto rinascere, non solo nelle sue parti verdi, ma senza più visitatori indesiderati!

Book

Sono creatrice del Nuovo Metodo di utilizzo dei Fiori di Bach per le pi

ante: armonizzatori del giardino per piante da interno, esterno, soluzioni verdi nel rispetto dell’Ambiente. Dopo un’esperienza decennale è nato il libro “Curare i fiori con i Fiori” edito da Il Fiorino di Modena, testimonianza del fatto che è possibile aiutare il mondo vegetale con i Fiori di Bach in modo armonico, semplice e naturale ottenendo risultati straordinari attraverso l’uso della Floriterapia.

Ora anche e – book!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: