8 prodotti multiuso (a costi bassissimi) da tenere sempre in casa

Andiamo per ordine alfabetico: Aglio, Argilla, Bicarbonato, Limone, Oli essenziali di Lavanda, Timo, Tea Tree, Semi di Lino.

Si tratta di rimedi naturali, semplici e di facile reperibilità, ma di essenziale importanza per risolvere piccoli disturbi e facili e immediati lievi medicamenti.

Il costo più alto è quello degli Oli essenziali (quelli veri!) che può variare dagli 11 ai 15 euro. Tutto il resto, come ben sapete ha costi bassissimi (Aglio, Bicarbonato, Limone). Argilla (Verde Ventilata) varia dai 5 agli 8 euro, i Semi di Lino ora si possono acquistare presso negozi di alimentari a costi che variano dai 2.50 ai 6 euro.

Ma andiamo per ordine:

AGLIO: è uno dei più potenti battericidi naturali, antisettico ed espettorante, usato nell’antichità persino durante il colera e considerato miracoloso. Contiene vitamina A, B1, B2, B3 utile a ri-ossigenare le cellule e favorire la depurazione del sangue; contiene vitamina C e oligo elementi. Stimola il cuore e abbassa la pressione sanguigna, favorendone la circolazione. Esternamente può essere utilizzato finemente tritato per calli e verruche. A livello intestinale agisce come vermifugo.DSCN1263

Per esperienza personale posso dire di avere eliminato una testa di zecca rimasta sottocutanea che stava facendo infezione. Tre spicchi di aglio fresco (accompagnato tipo bruschetta!) e il giorno dopo la testa di zecca era uscita da sola.

CONTROINDICAZIONI: da evitare per chi soffre di bassa pressione, dermatosi, irritazioni a stomaco e intestino, malati di fegato.

ARGILLA (VERDE VENTILATA): utilissima in caso di gonfiori o traumi articolari e problematiche cutanee; ricca di minerali, l’argilla ha un elevatissimo potere assorbente di impurità e tossine, oltre che di ritenzione fino al 98% delle radiazioni! (molto utile quando ci fu Chernobyl per lavare le verdure e la frutta, cosa che per altro, viste le alte radiazioni eteriche delle antenne, è ancora consigliato fare.)

Creare con un po’ di acqua un piccolo impiastro e formare del fango da applicare sulla parte (contusioni, distorsioni). Lasciare agire per qualche ora poi buttare il tutto (biologica!) e ripetere più volte al bisogno. Per uso esterno va bene anche argilla meno fine rispetto a quella ventilata, ma se in casa tenete la ventilata vi potrà essere utile anche per un uso interno (su consiglio e dritte del proprio erborista o farmacista di fiducia per l’utilizzo).

NOTA BENE: NON MANEGGIARE MAI L’ARGILLA CON METALLI! Utilizzare solo contenitori e posate in legno, in ceramica, in marmo.

BICARBONATO: il bicarbonato ha un Ph basico vicino a 12 (il limite è 14) e per questo si contraddistingue quando lo ingeriamo per aiutare la digestione: Il Ph dello stomaco varia da 1 a 2 per acidità, una delle più basse che si trovi in Natura, praticamente acido cloridrico. Si forma così una reazione chimica gassosa (il ruttino) che permette, nel caso dello stomaco, una spinta alla digestione. La stessa reazione la possiamo ottenere con un cucchiaino di bicarbonato sciolto in un limone: reazione immediata e che cosa crea? Il lievito! Quindi, se siete senza lievito in casa potete utilizzare questo metodo, sia per dolci che per salato.

Oltre che per lavare frutta e verdura dove, anche in questo caso, la reazione alcalino-chimica provoca lo smarrimento di  insetti indesiderati, il bicarbonato è uno sbiancante, quindi se intinto sullo spazzolino da denti o sui tessuti, sbianca da ingiallimenti e macchie. 

L’ alcalinizzazione (NON ECCESSIVA) delle urine aiuta a prevenire calcoli renali e acidosi uriche. Utile in caso di acidità e reflusso gastrico. 

LIMONE: il succo di limone è ricco di vitamina C,  vitamine del gruppo A e B, acido citrico (all’interno del corpo basicizza!), sali minerali, oligo elementi, acido malico (aiuta nella produzione dell’energia cellulare). Il limone è depurativo su tutto l’organismo: è consigliato per nausee, inappetenza, bronchiti, diarrea, digestione difficile.

E’ uno tra i più potenti naturali battericidi e antisettico: previene e combatte le infezioni, ottimo come disinfettante intestinale, salvo in caso di problemi di lacerazione di questo organo.

OLI ESSENZIALI: LAVANDA, TIMO, TEA TREE. Quando acquistate oli essenziali assicuratevi che siano puri al 100% (la dicitura deve essere presenta sulla confezione), altrimenti lasciate perdere.

LAVANDA (Lavanda Officinalis): è un rilassante per il sistema nervoso, facilita il sonno, aiuta in casi di depressione. Sul piano fisico è ottimo in caso di scottature (diluire con un olio vettore), punture d’insetti, eczemi e dermatiti, verruche, micosi; in caso di influenza (suffumigi), raffreddore, bronchiti.

TIMO (Thymus Vulgaris): fortifica in caso di malattie debilitanti, stimola la concentrazione. E’ fortemente battericida (attacca gli enzimi dei batteri) e può uccidere stafilococchi (in diluizioni millesimali – uso interno: si consiglia il parere del proprio erborista di fiducia per la corretta assunzione). E’ un ottimo disinfettante che agisce persino contro virus stimolando la formazione dei leucociti (difese immunitarie). Antisettico per le vie respiratorie (suffumigi) in caso di bronchiti, raffreddori, influenza, pertosse e sinusite. Utile anche in caso di micosi ai piedi. SALVO IN QUEST’ULTIMO CASO, L’ESSENZA NON VA USATA PURA SULLA PELLE (sono possibili irritazioni cutanee).IMG_20200402_125541

TEA TREE (Malaleuca Alternifolia): l’essenza di Tea Tree ha un effetto antivirale e germicida su ogni tipo di infezione, anche di origine fungina. Utile in caso di herpes labiale, micosi ai piedi, morsi di ragni e punture d’insetto (in questo caso si può applicare direttamente olio puro sulla parte interessata PREVIA PROVA EPIDEMIOLOGICA SU UN PUNTO DELLA PELLE PER VERIFICARNE LA COMPATIBILITÀ’ (sono possibili irritazioni cutanee molto forti). Utilissimo anche in caso di Candida albicans (irrigazioni o una – 1 – goccia negli slip).

SEMI DI LINO: i semi di lino contengono mucillagine, proteine e grassi insaturi. Sono antinfiammatori, emollienti e lassativi. Per uso interno: utile in caso di stitichezza, gastriti, infiammazioni delle vie urinarie.

Usi: 3 cucchiai da minestra di semi in 1 lt di acqua calda, lasciare in ammollo una notte e bere 3/4 tazze durante il giorno successivo. Utilissimo anche l’olio di lino ricco di omega 3 e omega 6 – acquisto a parte – come lassativo, in caso di bronchite cronica, tosse, tubercolosi. 1 cucchiaio di olio di lino in aggiunta a succo di limone è un potente vermifugo.

Per uso esterno: semi di lino in un bicchiere con due dita d’acqua, lasciare in ammollo per dieci minuti: si forma una mucillagine, mettere in un pentolino con aggiunta di acqua e lasciare bollire per qualche minuto. Avvolgere in un panno bianco la mistura che nel frattempo si è solidificata e posizionare (attenzione che è bollente!!) su piaghe da decubito –  e sul petto in caso di bronchite o catarro in eccesso. Muovere  – per evitare di bruciare la pelle – posizionando il sacchettino bianco nelle zone di interesse fino a quando il calore non svanisce del tutto. Poi buttare i semi e lavare la pezzuola bianca. Ripetere più volte nell’arco dei giorni fino a quando catarro o piaghe non saranno in via di miglioramento.

Con questi 8 prodotti tenuti in casa senza problemi di scadenza, escludendo il limone, l’aglio e i semi di lino – o l’olio – che in ogni caso è sempre bene avere freschi, in autonomia è possibile risolvere diversi problemi senza dover ricorrere o correre al supermercato o in farmacia. Otto semplici modi per creare una piccola farmacia in casa. Se il costo di tutti e tre gli oli essenziali, che è quello più cospicuo, dovesse essere eccessivo, tra i tre farei cadere la scelta sul Timo perché è la giusta via di mezzo tra Lavanda e Tea Tree.

La Natura ha spesso tutte le risposte.

ASWAN 05
Fonti: “Fitoterapia. Guarire con le piante” di Jean Valnet ed. Giunti; “Profumi celestiali” di Fischer e Rizzi ed. Tecniche Nuove.

 

2 commenti su “8 prodotti multiuso (a costi bassissimi) da tenere sempre in casa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: