LOVE-LIES-BLEEDING e la coscienza del Cristo Risorto

Love-Lies-Bleeding è un fiore californiano, il suo nome botanico è Amaranthus caudatus, nome comune Amaranto appartenente alla famiglia delle Amaranthacee. Il fiore è rosso scuro color velluto e anche al tatto appare vellutato! Originario dell’America Centrale e Latina, l’Amaranto caudatus è una delle tre varietà su sessanta specie conosciute che produce semi commestibili, oggi tanto di moda. L’amaranto si è diffuso in Europa, Asia e Africa a partire dal 1700-1800, adattandosi senza problemi. In Europa era diffuso principalmente per la sua dote “coreografica” all’interno di alcuni giardini, mentre in Africa e in Asia questa varietà era utilizzata come alimento. L’ amaranto è infatti considerato un pseudo cereale. È ricco di proteine, calcio, fosforo, magnesio e in particolare ferro e lisina, utili per chi è anemico. Sconsigliato invece per chi soffre di patologie renali.

La Segnatura della pianta la dice lunga sugli aspetti di trasformazione interiore a cui essa porta: i fiori sono rivolti verso il basso, guardano alla terra. La terra come origine ma anche come fine. I fiori dell’Amaranto dai lunghi pendagli rosso scuri volgono il loro  sguardo ad un aspetto interiore del Sè che è stato … sepolto. Il colore rosso sangue arterioso riconduce ad un dolore del cuore molto profondo: quando il dolore supera la soglia personale, per non soccombere, esso va trasceso, vissuto fino in fondo, compreso e accettato.

Il demone del quarto chakra è il dolore: Love (Amore) Lies (si posa) Bleeding (sul sanguinamento) porta alla luce la consapevolezza che il dolore profondo così come la morte fanno parte della vita. Ogni giorno tentiamo di evitare in ogni modo di provare dolore emotivo e mentale facendo uso di pastiglie per la depressione, per l’ansia, per l’angoscia, per il senso di solitudine, di non accettazione perché temiamo la sofferenza interiore più di ogni altra cosa. Ma spesso quella sofferenza tanto più viene tenuta – e temuta – nei reconditi angoli della personalità, tanto più essa, una volta riemersa, creerà molta sofferenza. Ecco che il rimedio Love-Lies-Bleeding aiuta ad espellere consapevolmente il dolore portando coscienza all’individuo e alla sua condizione umana e terrena: una dimensione, quella terrena, densa e spesso difficile da sopportare ma forse l’unica e vera condizione in cui l’animo umano ha la possibilità di imparare e di crescere.

Love-Lies-Bleeding concede di andare oltre il proprio dolore, trascende e ridimensiona un ego che “si pensa” unico e indistruttibile.

Consapevoli di come lavora in profondità questo rimedio, il consiglio è quello di assumerlo in modo del tutto coscienzioso.

Come ha insegnato il Cristo, dopo la morte c’è la Resurrezione.

Buona Pasqua a tutti.

LOVE LIES BLEEDING amaranthus caudatus

 

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: